POMPEI, SCAVI ARCHEOLOGICI ACCESSIBILI ANCHE PER I DISABILI

“Pompei per tutti” è un altro tassello del rilancio del sito archeologico tra i più visitati al mondo…Per la prima volta nella città museo all’aperto patrimonio dell’umanità non vengono più giù i muri alle prime piogge, non cadono più le domus con una tempesta, ma crollano le barriere architettoniche…

Tutti gli Scavi da oggi, grazie a queste percorsi perfettamente integrati con l’area archeologica, anche i disabili possono fruire delle bellezze di Pompei…

Ad inaugurare questi itinerari facilitati in un’area archeologica enorme  c’era il ministro per i Beni Culturali Dario Franceschini che ha sottolineato come la narrazione di Pompei è cambiata da due anni a questa parte… Oggi Pompei non è più la vergogna d’Italia per crolli, degrado e incuria… ma il più bel biglietto da visita del Belapese bel mondo.. Come sottolineato anche da Massimo Osanna, direttore generale della Soprintendenza che annuncia altre domus da aprire e da far fluire a tutti…

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.