MONTE ECHIA, LE FOTO DELLO STATO DI PIETOSO ABBANDONO E VERGOGNA DEL LUOGO IN CUI NACQUE PARTENOPE

Monte Echia è uno spuntone roccioso, interamente in tufo giallo, ubicato nella zona di Pizzofalcone, nel quartiere San Ferdinando di Napoli.
Questo promontorio si staglia sul Golfo di Napoli fra il borgo di Santa Lucia ad est, la conca di Chiaia ad ovest e sovrasta l'isolotto di Megaride a sud. Su di esso i Cumani fondarono nel terzo quarto dell'VIII secolo a.C. Parthenope. Io vi mostro la vergognosa situazione in cui si trova da anni. È una cosa che mi fa vergognare di essere napoletano. Non è possibile consentire lo scempio in cui un luogo  dell'anima viene tenuto. 

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.