LA MAFIA NON È UNA BANALE PATOLOGIA E I MAFIOSI SONO CLASSE DIRIGENTE NEL BELPAESE

Non capiremo MAI le mafie e dunque non le combatteremo MAI seriamente e dunque non avremo MAI serie possibilità di sconfiggerle fino a quando non studieremo la loro genesi, il loro sviluppo e le loro ragioni di esistere e se non la smettiamo di descriverle come emergenza o patologie della nostra società. Le mafie sono tra noi, non sono emergenze, sono parte integrante della nostra società, sono nella nostra economia, vivono e interpretano ruoli importanti nelle nostre istituzioni.
Come dico da anni ho grande rispetto per il lavoro di racconto di Roberto Saviano ma consiglio di leggere i libri del professor Isaia Sales se volete capire perché uno come De Luca può diventare Presidente della Regione Campania in un partito di sinistra (o sinistro) o perché Nicola Cosentino prima di essere condannato per mafia poteva sedere in Consiglio dei Ministri e come tanti ministri dell'Interno, capi della Polizia, primi ministri e altri cosiddetti uomini dello Stato inseguiti dal sospetto e processati per presunta mafiosità abbiano recitato ruoli di primo piano nell'Itaglia unitaria..

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.