RUBARONO IN CHIESA. DENUNCIATI DUE 20ENNI A SAN GIOVANNI A PIRO

Lo scorso 19 febbraio, nella frazione "Bosco" del comune di San Giovanni a Piro, uno dei tanti tranquilli pomeriggi fu turbato da una notizia che, in poco tempo, fece il giro del paese. I ladri avevano "fatto visita" alla Chiesa di San Rocco! In particolare, dopo essere entrati nel luogo di culto, avevano forzato la porta della sagrestia e, una volta all'interno, dopo aver divelto il tabernacolo, si erano impossessati degli oggetti di valore. Il parroco don Giuseppe, in sede di denuncia, non si capacitava di tanto accanimento nei confronti della "casa dei fedeli".

Dopo circa un mese d'indagine, i carabinieri della Stazione di San Giovanni a Piro, agli ordini del Maresciallo Aiutante Roberto Ricotta, dopo minuziose ricostruzioni e "ascoltando" le voci del paese, sono giunti all'identificazione degli autori. Si tratta di M.C. e di A.P., entrambi 20enni del posto.

I due giovani, su disposizione del GIP del Tribunale di Vallo della Lucania, sono anche stati sottoposti all'obbligo di firma.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.