PASQUA DI RESURREZIONE PER NAPOLI, LA INVOCANO I COMMERCIANTI CHE INVIANO CARTOLINE CHOC DI AUGURI CON IMMAGINI DI BUCHE E CROLLI

Il crollo della riviera di Chiaia, le buche stradali, l'abusivismo commerciale. Confcommercio Napoli sceglie queste immagini per augurare ai napoletani la buona Pasqua. Chi ha consigliato questa direzione di marcia al leader dei commercianti e perchè è stata adottata questa scelta, resterà un mistero paquale. Certo tre "vele" pubblicitarie che percorreranno le strade di Napoli, con lo slogan-augurio, per Napoli, di una ''Pasqua di resurrezione'' faranno rumore, anche perchè mostrano l'alto tasso di tafazzismo partenopeo. In ogni caso per Pietro Russo, il presidente di Confcommercio "è una iniziativa con la quale si vuole richiamare ancora una volta l'attenzione dell'amministrazione comunale sulle criticità che coinvolgono la nostra economia". "I napoletani chiedono interventi decisi e rapidi in materia di legalità, mobilità, decoro e sicurezza. La città è allo stremo e i commercianti non possono che auspicare - e augurare - una Pasqua di resurrezione".

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.