FINMECCANICA: TV INDIA, GOVERNO CONFERMA ACQUISTO ELICOTTERI DECISIONE PRESA DOPO INCHIESTA INTERNA

Finmeccanica consegnerà il mese prossimo all'India i 12 elicotteri Aw 101 previsti dall'accordo del febbraio 2010 per il quale sarebbe stata pagata da AgustaWestland, attraverso alcuni intermediari, una presunta tangente da 51 milioni. E' quanto afferma la televisione indiana Ndtv sul proprio sito, sostenendo che il ministero della Difesa indiano ha deciso di confermare l'intesa. La decisione, avrebbero detto alcune fonti al canale televisivo, sarebbe stata presa dalla Difesa indiana dopo un'inchiesta interna dalla quale sarebbe emerso che alcuni requisiti della gara d'appalto sarebbero effettivamente stati modificati ma gli 'aggiustamenti' non avrebbero comportato alcun illecito. Ad ulteriore conferma, il governo indiano aveva anche chiesto all'ambasciata di Roma di seguire le indagini delle procure di Napoli e Busto Arsizio per verificate l'eventuale esistenza di illeciti: i controlli effettuati dalla diplomazia, afferma la televisione, non avrebbero però consentito di trovare elementi per confermare che la gara d'appalto per gli Aw101 sia stata truccata. Di qui la decisione del ministero della Difesa di non cancellare l'accordo con Finmeccanica. Tra l'altro, funzionari del dicastero hanno affermato in parlamento che nel contratto è stata inserita una "clausola d'integrità" che vieta al produttore di commissioni a intermediari e consente all'India di agire in qualsiasi momento contro lo stesso produttore se le accuse di illeciti vengono dimostrate.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.