TENTANO RAPINA AD UNA FAMIGLIA, SPARANO E FERISCONO BIMBO, RICERCHE DEI CARABINIERI A NAPOLI

 Hanno tentato una rapina e ferito bambino. I carabinieri a Napoli ricercato capillarmente i due malviventi che in sella a uno scooter hanno cercato di portare via dal polso di un 28enne, in auto con moglie e figlio di quattro anni, un orologio Rolex, sparando di fronte alla sua reazione. Il fatto e' accaduto alle 20.30 di ieri sera, all'altezza del molo Beverello. Ai militari dell'Arma l'uomo ha raccontato che, mentre viaggiava con la famiglia, la sua auto e' stata affiancata da uno scooter con due persone con il volto coperto dal casco, e che il passeggero gli ha puntato contro una pistola per costringerlo a consegnare l'orologio. Il 28enne d'istinto ha spostato l'arma e accelerato l'andatura, ma il rapinatore ha sparato un colpo di pistola che ha colpito il lunotto della vettura. Le schegge hanno ferito il bambino, mentre il 28enne fuggiva lungo via Marina, fermandosi poi per la denuncia dei fatti ad una stazione dei carabinieri. I due hanno diretto invece lo scooter verso corso Garibaldi. Il figlio del 28enne ha riportato escoriazioni al collo e all'orecchio sinistro, diagnosticate come guaribili in sette giorni da sanitari dell'ospedale Loreto mare. All'interno della vettura repertati e sequestrati un bossolo calibro 9 e una ogiva. 

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.