RIEMPIEGO CAPITALI CASALESI, COSENTINO A GIUDIZIO

Il deputato del Pdl Nicola Cosentino, gia' sottosegretario all'economia, e' stato rinviato a giudizio nell'ambito dell'inchiesta sul presunto reimpiego dei capitali del clan dei Casalesi nella costruzione di un centro commerciale nella provincia di Caserta. Il processo comincera' il 23 gennaio. Il rinvio a giudizio e' stato deciso dal gup Eduardo De Gregorio, accogliendo la richiesta dei pm Antonello Ardituro e ed Henry John Woodcock. Cosentino, ex coordinatore del Pdl in Campania, e' imputato di corruzione e di reimpiego di capitali illeciti, aggravato dall'avere agito per favorire un clan camorristico. Il processo comincera' il 23 gennaio prossimo davanti alla prima sezione del Tribunale Collegio A

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.