PROCURATORE STATO NEW YORK CONFESSA, SONO STATO PORNOSTAR

Mark Suben, procuratore distrettuale della contea di Cortland nello Stato di New York, ha rivelato che negli anni '70 e' stato un attore pornografico. Lo scandalo non e' solo per i suoi trascorsi a luci rosse ma, piu' importante per la cultura calvinista americana, per aver mentito nella campagna (negli Usa la carica e' elettiva) quando ha negato l'accusa per ottenere un secondo mandato. Con il nome d'arte di Gus Thomas ha 'recitato', tra l'altro, nel sequel del celebre "Gola Profonda".

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.