CINA: NUOVO LEADER PER CHONGQING, LA CITTA' DELLO SCANDALO

Il Partito Comunista Cinese ha nominato oggi Sun Zhengcai, uno dei leader emergenti della generazione dei cinquantenni, segretario del Partito nella metropoli di Chongqing, che e' stata al centro della piu' grave crisi politica degli ultimi 20 anni. La nomina di Sun, che sostituisce Zhang Dejiang, entrato nel ''gotha'' del potere cinese, il Comitato permanente dell' ufficio politico (Cpup), fa parte della riorganizzazione a tutti i livelli del partito e dello Stato decisa al 18/mo congresso del Pcc, che si e' concluso la settimana scorsa a Pechino. Chongqing e' la citta' nella quale ha costruito gran parte della sua carriera Bo Xilai, il leader caduto in disgrazia dopo che sua moglie e' stata condannata per l' assassinio di un uomo d' affari britannico. Oggi Bo, che sembrava destinato ad un posto nel Cpup, e' in prigione in attesa di essere processato per corruzione e abuso di potere.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.