CAMORRA: QUATTRO ARRESTI PER USURA NEL CASERTANO

Quattro affiliati del clan camorristico Bifone di Portico (Caserta) sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere nel corso di un'operazione coordinata dalla Dda di Napoli. Le indagini hanno consentito di individuare i mandanti e gli esecutori di un'attivita' usuraia ai danni di un imprenditore del Casertano; l'attivita' di oggi e' la prosecuzione di un'inchiesta che negli ultimi mesi ha consentito di portare in carcere sei soggetti ritenuti organici alla cosca alleata del clan Belforte di Marcianise e dei Casalesi, tra cui i piu' stretti parenti del boss Antonio Bifone ristretto al 41 bis.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.