VELA: NAPOLI, ACHILLE ONORATO VINCE SU MASCALZONE LATINO JR AL FIGLIO DELL'ARMATORE NAPOLETANO IL TROFEO SERGIO CAPOLINO

Dopo la vittoria Vincenzo Onorato sui Melges 32, oggi e' stata la volta di Achille Onorato, trionfare nelle acque del Golfo di Napoli. Il figlio dell'armatore e skipper napoletano ha infatti vinto oggi la Coppa Challenge Sergio Capolino, regata per le imbarcazioni Melges20 che si e' disputata con l'organizzazione del
Circolo Canottieri Napoli. Il trofeo, intitolato a uno dei protagonisti della scuola velistica napoletana del secondo dopoguerra, e' stato assegnato al termine di un week-end contrassegnato dalle avverse condizioni meteo, che hanno costretto, ieri, le piu' piccole delle imbarcazioni Melges a rimanere in porto. Oggi le barche sono pero' riuscite a disputare solo quattro delle sei prove previste, con un vento che ha oscillato per direzione ed intensita', partendo intorno ai 18 nodi con raffiche superiori ai 20 e scendendo fino a 6 che ha creato non poche difficolta' a timonieri e tattici. La vittoria di Mascalzone Latino jr e' maturata nelle prime due prove di giornata, concluse con due primi posti. Secondo, nella classifica definitiva, STIG e, terzo, Tremenda. Primo dei napoletani e' Kempo di Ugo Capolino, giunto settimo, che festeggia cosi', nel migliore dei modi, il week-end dedicato al padre Sergio. La regata odierna apre la settimana della classe Melges 20 che avra' il sui culmine dall'1 al 4 novembre con la sfida tra 45 imbarcazioni della classe che si contenderanno la Gold Cup.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.