USURA, I CARABINIERI ARRESTANO 3 PERICOLOSI PRESUNTI AFFILIATI AL CLAN BIFONE. SEQUESTRATI BENI PER 2 MILIONI DI EURO


Alle prime ore dell’alba è scattata l’operazione della DDA di Napoli eseguita dai Carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere che ha portato all’arresto di tre affiliati al clan BIFONE, operante tra Portico di Caserta e Macerata Campania. I Carabinieri hanno accertato che i tre, tra cui una donna, avevano messo in piedi un vasto giro di usura imponendo un tasso del 15% mensile, nonché perseguito una consistente attività estorsiva nei confronti di oltre 60 vittime della zona. Sequestrati anche beni mobili, immobili e conti correnti per un valore di circa 2 milioni di euro.
                       

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.