TRASPORTI: PD CAMPANIA, SIAMO SULL'ORLO DEL BLOCCO TOTALE


"Il trasporto pubblico locale  in Campania e' ormai in stato comatoso per le scelte e i tagli del  governo nazionale e a causa delle non decisioni del governo regionale. Mentre da due anni denunciamo la corsa allo scaricabarile da parte  della giunta regionale, ora a rimanere fermi sono i bus e i treni". A dichiararlo in una nota congiunta sono Enzo Amendola, segretario  regionale del Pd Campania, e Giuseppe Russo, capogruppo Pd al  Consiglio regionale.
      "La situazione economica delle aziende e' di chiaro fallimento  e in alcuni casi, come quello dell'Eav, sono stati gia' nominati i  commissari liquidatori - aggiungono Amendola e Russo -. Nel frattempo  Stefano Caldoro e assessore regionale ai Trasporti, Sergio Vetrella,  non possono piu' sfuggire a due domande: adesso come si procede? Quali sono gli atti che intendono compiere?".
      "Ormai la crisi dei trasporti oltre a colpire in modo  drammatico le zone interne della Campania, sta penalizzando anche i  cittadini delle principali aree urbane che hanno sempre maggiori  difficolta' a spostarsi con i mezzi pubblici, che in alcuni casi  mancano del tutto", concludono Amendola e Russo.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.