RIFIUTI. CLINI: BLOCCO POLITICO IMPEDISCE DI MANDARLI A NORD REGIONI IMPEDISCONO USO SITI DIVERSI DA ROMA E LAZIO

 "Non si capisce perche' i rifiuti urbani di Napoli debbano essere smaltiti in Germania o in Olanda perche' in Italia sostanzialmente il blocco delle regioni del nord, per ragioni piu' politiche che altro, impedisce di utilizzare impianti che hanno la capacita' di affrontare e di risolvere il problema a costi sostenibili".
Corrado Clini, ministro dell'Ambiente, lo dice nel corso della sua audizione alla commissione 'Ecomafie', rispondendo ad una domanda sulle iniziative che il governo potrebbe mettere in campo per far uscire Roma dall'emergenza rifiuti. Per riuscire ad evitare l'onta di una Capitale sommersa dalla spazzatura al termine della proroga di Malagrotta (evitando altresi' nuove procedure d'infrazione europee), "nel pacchetto delle possibilita' e delle opzioni, le piu' importanti delle quali sono la raccolta differenziata e il recupero", spiega Clini, "vi e' anche la possibilita' di utilizzare siti diversi da quelli ubicati nel comune o nella provincia di Roma o nel Lazio, e in questo senso stiamo considerando la possibilita' di immaginare una soluzione che sia a livello nazionale". Della situazione, e dell'uscita da questo incastro "ce ne facciamo e ce ne faremo carico, e a questo punto ce ne faremo carico e basta- sottolinea il ministro dell'Ambiente- perche' e' inutile che continuiamo a considerare il tema come un tema sul quale ci dobbiamo confrontare con gli interlocutori che non sono in grado di darci non dico una risposta ma neppure una mano o un supporto". Questo, chiosa Clini, "e' molto triste, ma questo e' il dato che emerge dalla situazione di Roma". "Stiamo lavorando in queste ore per capire se la situazione individuata e' quella praticabile, fattibile dal punto di vista della legge e delle norme ambientali o se dobbiamo trovare delle soluzioni diverse- conclude Clini- Ci troviamo in una situazione molto difficile perche' sostanzialmente viene lasciata al governo tutta la responsabilita' e tutti si riservano di dire che non sono d'accordo. E su questio varrebbe la pena di riflettere molto". 

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.