PALEONTOLOGIA: SBARCA A NAPOLI MOSTRA DINOSAURI ROBOT


Sbarca a Napoli a fine mese al Real Albergo dei Poveri "Days of the Dinosaur", la mostra dei
giganti della preistoria. Alla scoperta del Tyrannosaurus Rex e
dell'Archeaopteryx (il piu' piccolo in esposizione), del
Triceratops e dell'Ankylosaurus, del Brachiosaurus alto 7 metri
e del Carnotaurus, adulti e bambini potranno vivere fino al 27
gennaio l' emozione di ritrovarsi in ere remote, osservando da
vicino fisicita' e abitudini di questi esemplari. Attraverso
l'utilizzo di innovative tecnologie, infatti, tutte le sagome
degli animali sono diventate robot che possono muovere pupille,
dita, collo e bocca, in un habitat ricostruito come il loro
naturale compresi i suoni.  Un team di paleontologi, inoltre, ha
supervisionato la scelta delle specie - in esposizione ve ne
sono 50 - per ricreare un effetto di realismo. "Days o the
Dinosaur" e' un modo insolito per scoprire l' evoluzione della
vita sul pianeta Terra. Accanto alla mostra, DinoLab riservato
ai piu' piccoli perche' sperimentino le proprie abilita'
scientifiche scavando nella sabbia in compagnia di assistenti
archeologi fino a trovare alcune ossa di dinosauro, per poi
ricomporne lo scheletro. Ancora, uscendo dal "Labirinto" che
ospita i dinosauri sara' allestito un set fotografico che
consentira' ai piccoli e ai loro genitori di farsi ritrarre
accanto a queste magnifiche creature. Per il 31 ottobre, giorno
ufficiale di apertura, e' programmato anche uno "speciale
Halloween" con visite straordinarie fino a mezzanotte. Durante
la giornata chiunque potra' travestirsi con colori e abiti in
tema e ottenere uno sconto di 2 euro sul ticket d'accesso.
Parte dell'incasso sara' i devoluto in beneficenza alla Uildm -
unione italiana per la lotta alla Distrofia muscolare.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.