NOTAIO EVASORE TOTALE SCOPERTO DAI FINANZIERI NEL NAPOLETANO OCCULTATI 1,5 MLN EURO. SEQUESTRO PREVENTIVO DA 365MILA EURO

Notaio occulta compensi per oltre un milione e mezzo di euro, evitando di presentare dichiarazioni dei redditi per ben due anni. Ma la truffa ai danni dell'erario e' scoperta dalla Guardia di Finanza di Ottaviano (Napoli), grazie agli atti firmati dal professionista, che gli sequestrano in via preventiva 365mila euro.
L'ordinanza di sequestro e' stata emessa dal gip del tribunale di Nola, a seguito di indagini che hanno consentito di accertare un'evasione fiscale totale per due anni, quando il professionista di Terzigno, che opera nei paesi vesuviani, avrebbe occultato compensi per quasi un milione e 600mila euro. Il volume d'affari del notaio, e' stato ricostruito grazie ai registri di repertori mortis causa e inter vivos, ed il registro dei protesti, risalendo agli atti del professionista. Gli inquirenti, quindi, hanno proceduto ad accertamenti patrimoniali, individuando non solo un cospicuo patrimonio immobiliare, intestato a stretti familiari, ma anche conti correnti intestati a terzi.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.