I PASSEGGERI TEDESCHI DELLA CONCORDIA DENUNCIANO CAPITAN SCHETTINO E ALTRI UFFICIALI PER LESIONI, ABBANDONO E OMISSIONE DI SOCCORSO

Diciannove passeggeri tedeschi della Costa Concordia hanno sporto denuncia contro Francesco Schettino e gli altri ufficiali della nave da crociera ritenuti responsabili del disastro del Giglio. A confermarlo al tabloid Bild il legale Hans Reinhardt. Le accuse sono di "concorso in lesioni, abbandono, messa in pericolo della navigazione, e omissione di soccorso", ha spiegato l'avvocato. "Il capitano Schettino - ha aggiunto - ha abbandonato persone indifese e le ha messe in pericolo di vita".  

 

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.