RAGAZZO DI 17 ANNI FERITO DA COLPO DI PISTOLA ESPLOSO DA UN RAPINATORE CHE VOLEVA PORTARGLI VIA IL MOTORINO

Un minorenne e' stato ferito nel corso di un tentativo di rapina. Questa la prima ricostruzione dell'episodio, avvenuto nel tardo pomeriggio, nel centro storico di Napoli, fatta dai carabinieri sulla base del racconto reso dal diciassettenne, attualmente ricoverato all'ospedale Ascalesi. G. P., incensurato, era in sella al suo motorino quando sarebbe stato affiancato da due persone, a bordo di una moto, che gli avrebbero intimato, sotto la minaccia di una pistola, di consegnare i soldi che aveva con se'. Il minorenne non si sarebbe fermato e avrebbe proseguito la sua marcia, a tutta velocita'. La fuga, avvenuta in vico Santa Caterina a Formiello, avrebbe scatenato la reazione di uno dei banditi che ha aperto il fuoco sparando piu' colpi. Uno ha colpito a una gamba G.P.. Soccorso, il diciassettenne e' stato accompagnato in ospedale dove i medici lo hanno curato dichiarandolo guaribile in una quindicina di giorni. Scattata l'emergenza sul luogo del ferimento sono intervenuti i carabinieri che hanno avviate le indagini del caso. Non sarebbe stato individuato, per ora, alcun testimone, mentre dei malviventi non ci sarebbero tracce. Gli investigatori non escluderebbero, comunque, altre ipotesi per fare luce sull'episodio.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.