COPPIA DI SCIPPATORI FERMATI A TEVEROLA DA UN POLIZIOTTO LIBERO DAL SERVIZIO. UNO DEI DUE BANDITI HA 16 ANNI

Due giovani rapinatori, di cui uno minorenne, sono stati arrestati ieri in flagranza di reato da un agente del commissariato ''Dante'' di Napoli libero dal servizio: in manette sono finiti A.B., di 16 anni, e Aldo Tappino, di 24 anni, entrambi di Frignano (Caserta). I due malviventi avevano preso di mira la borsa di una 25enne che stava camminando lungo viale della Liberta', a Teverola, nel Casertano. Il poliziotto stava passando a bordo di uno scooter quando si e' accorto del tentativo di rapina ed e' intervenuto: la vittima ha opposto resistenza ma il 24enne, per strapparle la borsa, non ha esitato a colpirla al volto con un pugno. La donna e' dovuta ricorrere alle cure dei sanitari del 118. Dopo un breve inseguimento i due rapinatori sono stati bloccati e arrestati dal poliziotto in via Nenni, ad Aversa: il 16enne e il 24enne sono stati portati rispettivamente al Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei di Napoli e nel Carcere di Santa Maria Capua Vetere (Caserta).

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.