SFONDATA LA SARACINESCA DEL CAFFE' LETTERARIO GAMBRINUS NELLA NOTTE. RUBATI INCASSO E PANETTONI. SOPRA DORMIVA IL PREFETTO NEI LOCALI DELLA PREFETTURA

Avete presente la Prefettura di Napoli in piazza del Plebiscito? Quel Palazzone che sa di grigio viminalizio? Insomma avete presente dove abita anche il Prefetto? No, allora avete presente il Gran Caffè Gambrinus? Quello sì, lo ricordate. Ebbene sopra il caffe letterario tra i più belli d'Italia e d'Europa, dove sono passati e passano capi di Stato e Governo, capitani d'indutria e uomini d'intelletto, ogni tanto vi passano anche farabutti e delinquenti. Nel cuore di Napoli, la scorsa notte, ignoti si sono intrufolati al Gambrinus. Hanno portato via l'incasso e anche alcuni panettoni. ''Erano decenni che non venivamo derubati - spiegano i titolari del Gambrinus i fratelli Antonio ed Arturo Sergio - Oltre all'incasso di 1500 euro, ad alcuni panettoni e ad un telefonino aziendale non sono riusciti a portarci via molto altro ma siamo rimasti lo stesso molto turbati. Vedere la saracinesca divelta stamattina è stato un brutto colpo che ci ha riportati indietro di 20 anni. Purtroppo di notte i controlli delle forze dell'ordine sono davvero scarsi e anche l'isola pedonale di Via Chiaia a noi adiacente è usata da macchine e motorini spesso in modo selvaggio''.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.