IL BLOGGER RUSSO ALEXEI NAVALNY SCENDE IN CAMPO CONTRO PUTIN PER LE ELEZIONI PRESIDENZIALI

Vuole fondare un partito e correre per il Cremlino contro Vladimir Putin: Alexei Navalny, il blogger russo diventato uno dei simboli della protesta contro i brogli elettorali in Russia, scende in campo. In diretta su radio Eco di Mosca, questa mattina all'alba, il leader della nuova ondata di manifestazioni, ha spiegato che entrerà in politica non appena il Ministero della Giustizia inizierà a registrare tutti i partiti. Il presidente russo Dmitri Medvedev, lo scorso venerdì ha promesso di semplificare questa procedura. Il suo consigliere Arkadij Dvorkovich ha spiegato che la legge potrebbe essere modificata già a febbraio. Le elezioni presidenziali si terranno il 4 marzo. Almeno secondo quanto annunciato sinora.

Commenti

Balqis De Cesare ha detto…
si pero' rimane uno con un passato da nazionalista tosto che fa il fenomeno in rete
Solo agli occidentali piacciono ste cose

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.