ASSICURAZIONI AUTO, NAPOLI E' LA CITTA' PIU' CARA D'ITALIA

Napoli è la più cara tra le grandi città italiane per le polizze rc auto. Il bilancio 2011 redatto da Altroconsumo tra Milano, Roma, Napoli e Palermo evidenzia tariffe che continuano a crescere e disparità territoriale che penalizza il Sud del Paese. L`inchiesta ha analizzato la variazione dei premi medi di cinquanta compagnie assicurative per due profili di automobilista (un 35enne in classe 4 e un 40enne in classe 1, entrambi senza sinistri e assicurati da 10anni). I dati evidenziano che è Napoli la città che ha registrato un aumento maggiore: nell`ultimo anno il premio pagato da un automobilista 40enne è aumentato del 4% e quello pagato da un 35enne è aumentato del 9,20% a fronte di un tasso di inflazione dell`1,5%. A Milano la situazione è leggermente migliore rispetto al Sud ma i rincari non mancano perché anche in questo caso le tariffe continuano a crescere: + 1,33% per un 40enne e + 0,38% per un 35enne. Grande divario tra Nord e Sud quindi: un 35enne paga un premio medio di 1.309 euro a Napoli, 698 euro a Roma, 697 euro a Palermo e 522 euro a Milano. Aumenti record erano già stati rilevati da Altroconsumo nella fotografia scattata a dieci anni dall`entrata in vigore dell`euro in cui si erano rilevati picchi di rincari in settori nevralgici per il bilancio familiare tra cui anche l`Rc auto. L`indagine aveva mostrato un aumento dei premi negli ultimi dieci anni cresciuti a dismisura in città come Napoli (+122%) e Palermo (+77%). Per Altroconsumo sono molteplici i fattori che contribuiscono ad aumentare questa disparità tariffaria legata al territorio. Tra questi la ridotta presenza di alcune compagnie in alcune aree del Sud e la politica commerciale che punta ad assicurare automobilisti che hanno fatto pochi incidenti: il risultato è che chi abita al Nord ha molte più offerte tra le quali scegliere, mentre al Sud la concorrenza è scarsa e fa allineare le tariffe verso l`alto.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.