martedì 18 maggio 2010

LAGO DI FALCIANO, RICOMINCIA LA CACCIA AL COCCODRILLO. SEMPRE CHE NON SIA UNA BUFALA

Vigili del Fuoco, personale del Corpo Forestale dello Stato di Caserta e Roma, esperti del settore di Roma e Napoli, ispezioneranno nelle prossime ore a bordo di imbarcazioni il lago di Falciano del Massico, nel Casertano, alla ricerca del coccodrillo che un pescatore sostiene di avere avvistato alcune settimane fa nel corso di una battuta di pesca. "Dopo le piogge ed anche l'abbassamento delle temperature dei giorni scorsi - spiega il comandante provinciale del Corpo Forestale di Caserta, Nicola Costantino - riteniamo che se l'animale e' davvero presente nel bacino lacustre, dovrebbe 'farsi vivo"'. Le ricerche del coccodrillo o dell'alligatore, avvistato per la prima volta da un pescatore del luogo, in passato dipendente di un circo e addetto proprio alla cura dei coccodrilli, non hanno dato fino ad ora alcun esito e la zona continua ad essere interdetta alla pesca ed anche al turismo, sulla base di un'ordinanza del sindaco del piccolo centro del Massico.

Nessun commento:

Ultimissime

IL TESORO DEI CASALESI TROVATO DALL’ANTIMAFIA IN TRANSILVANIA

Sono due fratelli. Sono  originari di Aversa, bellissima città che conobbe i suoi fasti in epoca di dominazione normanna. Si chiamano Nìcola...