"TUTTO MODO", IL 24 APRILE AL CAPRI ART FILM FESTIVAL

Dopo il grande successo del docufilm su Rino Gaetano “E cantava le canzoni”, una nuova produzione targata Capri Art Film Festival sarà presentata in anteprima nel corso della giornata conclusiva della kermesse, la cui quarta edizione si terrà sull’isola azzurra dal 21 al 24 Aprile prossimo. Si tratta di un prodotto mai realizzato prima, a cavallo tra il genere documentaristico e quello graphic novel, che segna la nascita della collaborazione tra l’associazione organizzatrice del Festival e la Scuola Comix di Napoli, una delle più importanti scuole di fumettistica di Italia.
Il lavoro, denominato “Tutto modo”, è stato scritto e diretto anche quest’anno dal giovane regista isolano Luca Federico, con i disegni di Andrea Bolognino e la direzione artistica delle animazioni di Marco Gasperetti: i disegni e le animazioni daranno un’immagine alla voce di una anziana sopravvissuta al dramma dei campi di concentramento, che racconta la sua incredibile storia ambientata nella Croazia del regime nazi-fascista degli anni ’40, tra colpi di scena e imprevedibili coincidenze. Un altro importante appuntamento legato al tema della diversità, filo conduttore degli eventi del Festival, è in programma Venerdì 23 Aprile. L’evento, denominato “Finestre Aperte”, approfondirà il ruolo della pubblicità nella promozione dell’impegno sociale e dell’integrazione fra “diversi”, e sarà caratterizzato dalla proiezione di alcuni tra i più suggestivi ed emozionanti spot sociali mai visti in Italia. All’evento parteciperanno tra gli altri Francesco Taddeucci, direttore creativo dell’agenzia “DDB” di Milano, Maria Grazia Smiraglia, responsabile per la comunicazione di “Medici Senza Frontiere”, ed Ernesto Spinelli, copywriter e regista, autore dei libri Il prodotto inesistente e Il paradosso sul copywriter (Edizioni Accademia, 2010).

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.