SI IMBARCAVA DAL PORTO DI NAPOLI SU UNA NAVE PER PALEMO CON 90 CHILI DI HASHISH. ARRESTATO

Si stava imbarcando per la Sicilia con 90 chilogrammi di hashish, ma è stato arrestato per traffico di stupefacente dai carabinieri. E' accaduto nella zona del porto di Napoli dove i militari dell'Arma hanno bloccato Paolo Cancellara, 44enne già noto alle forze dell'ordine. L'uomo è stato sottoposto a una serie di controlli mentre stava per salire sul traghetto per Palermo a bordo della sua Smart. Cancellara ha dichiarato di essere un rappresentante di prodotti di bellezza e che si stava recando in Sicilia per lavoro. Una scusa apparsa plausibile dal momento che nell'automobile sono
stati rinvenuti campionari di prodotti per parrucchiere e materiale vario pertinente al mestiere. Approfondendo, però, la perquisizione della vettura, i carabinieri hanno scoperto che sull'auto erano trasportati 90 chili di hashish divisi in 101 panetti nascosti in doppifondi nella parte posteriore dei sedili, nel vano del bagagliaio per la ruota di scorta e nelle valige. La droga, verosimilmente destinata allo spaccio al dettaglio in Sicilia, è stata sequestrata mentre l'uomo è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.