SCOPERTA DAI FALCHI NELLA “MADDALENA” UNA CENTRALE PER LA DUPLICAZIONE E LA VENDITA DI MATERIALE AUDIOVISIVO PRIVO DEL MARCHIO SIAE

Una vera e propria centrale per la duplicazione e vendita di materiale audiovisivo, è quella che è stata scoperta dagli agenti della sezione “Falchi” della Squadra Mobile di Napoli.
Luigi DI DONATO, di 41 anni, e Francesco IOSSA, di 40 anni, entrambi con precedenti specifici, sono stati sottoposti a fermo di P.G. perché responsabili, in concorso tra loro, del reato di ricettazione e detenzione e vendita materiale audiovisivo privo del marchio SIAE.
I poliziotti, nell’ambito dei normali controlli del territorio, in una delle zone di Napoli, “la Maddalena” resa nota proprio dal “mercato del falso”, sono intervenuti in uno stabile, in Via Colasanzio.
All’interno dell’androne del palazzo, numerose scaffalature allestite per la vendita di cd musicali, dvd relativi a film di ultima programmazione cinematografica, nonché giochi per playstation, per un totale di 12467 supporti magnetici.
I Falchi, inoltre, hanno sequestrato anche un PC con ben 8 piattaforme DVD utilizzato per la registrazione e duplicazione.
DI DONATO e IOSSA, sorpresi all’interno dello stabile, sono stati bloccati e condotti al carcere di Poggioreale.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.