BORSA DEL TURISMO DI BERLINO, LA CAMPANIA ESPONE I SUOI GIOIELLI: COSTIERE, CAPRI, ISCHIA, PROCIDA, IL MARE CRISTALLINO E LE TERME

Terme, mare e grandi eventi per l'estate: sono alcune delle idee che la Regione Campania proporrà alla Borsa del Turismo di Berlino in programma da oggi fino al prossimo 14 marzo. Oltre venti gli operatori del settore previsti per l'appuntamento. La partecipazione è stata curata dall' Ente Provinciale del Turismo di Napoli. Punto forte saranno i prodotti turistici delle filiere `Terme' e `Mare' con tutte le località delle Costiere Sorrentina e Amalfitana, delle isole di Capri, Ischia e Procida, del Cilento, e i principali eventi culturali che rappresentano una attrazione di alto livello per la primavera e per l'estate 2010. Per quel che riguarda gli eventi e le manifestazioni, l'assessorato regionale al Turismo, oltre a presentare l'imminente Maggio dei Monumenti di Napoli, giunto alla sua sedicesima edizione e dedicato alle contaminazioni tra cultura partenopea e spagnola, farà una panoramica sui principali eventi e festival della prossima stagione. In primo piano i grandi festival di cinema, teatro, musica, tra cui Giffoni Film Festival, l'Ischia Global Film and Music Fest, il Napoli Teatro Festival Italia, le Leuciane e Settembre al Borgo, il Festival di musica delle Ville Vesuviane, il Ravello Festival e i concerti del Teatro di San Carlo a piazza del Plebiscito. A chiudere la stagione estiva sarà il consueto appuntamento con la tradizione della Piedigrotta di Napoli, con i suoi carri allegorici e lo spettacolo di fuochi pirotecnici.
Centrale nella promozione del territorio sarà anche la valorizzazione dei beni culturali con appuntamenti turistici dedicati ai grandi attrattori come gli Scavi di Pompei e la Reggia di Caserta con i percorsi di suoni e luci finanziati e promossi dalla Regione, dal titolo `Le Lune di Pompei' e `Percorsi di Luce nella Reggia', in programma già a partire da Pasqua. "La Campania - dichiara l'assessore regionale al Turismo, Riccardo Marone - per l'appuntamento fieristico di Berlino, riservato al business, punta soprattutto alle sue eccellenze turistiche territoriali. Si parte dalle proposte di termalismo che sono tra le principali offerte per il mercato tedesco con oltre cento stazioni termali e con l'ospitalità alberghiera che spazia dai grandi hotel deluxe alle strutture dedicate a giovani e famiglie. L'altra filiera di maggior interesse è quella legata alle località di mare, sia le tradizionali mete come Sorrento, le isole, Positano e la costiera amalfitana, che le località della costa cilentana che si stanno affermando sia per il mare incontaminato che per una proposta turistica legata alla natura e allo sport".

Commenti

agriturismo toscana ha detto…
purtroppo la campagna deve scrollarsi di dosso i luoghi comuni che la penalizzano e questa mi sembra una strada ottima per farlo, è indubbiamente una delle più belle regioni italiane, come scrivete (costa amlfitana Sorrento Napoli ecc.) e solo chi non la conosce e vive di luoghi comuni la acconuma alla camorra, al vesuvio che esplode e alla immondizia, ma non sanno che perdono una delle più belle regioni del mondo con un popolo simpatico amico e brillante !

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.