VIOLENTA UNA RAGAZZINA SU UN AUTOBUS DI LINEA A SALERNO, LA POLIZIA LO SALVA DAL LINCIAGGIO. UN ANNO FA AVEVA GIA' ABUSATO DI UNA MINORE

Ha rischiato il linciaggio a questa fermata dell’autobus nel centro di Salerno. L’hanno salvato gli uomini delle volanti della questura di Salerno il 49enne di Vietri Sul Mare arrestato con l’accusa di violenza sessuale su una minore. L’uomo, già arrestato esattamente un anno fa con le stesse accuse, aveva individuato la ragazzina sull’autobus di linea che da Vietri porta a Salerno, si è seduto accanto a lei, si è qualificato come un poliziotto e ha persino mostrato un falso tesserino (sequestrato), quindi ha cominciato prima a molestare la giovane e poi a palpeggiarla… Tutto questo all’interno del bus, quando non c’era più nessuno che potesse aiutare la giovane a salvarsi dalla violenza. Giunto al capolinea, la ragazzina è riuscita a scappare dal bus e ad avvisare alcuni suoi amici che si sono scagliati addosso all’uomo assieme ad altre persone… per fortuna è arrivata in tempo la polizia che ha salvato dal linciaggio il violentatore e l’ha portato in carcere. E’ la seconda volta in meno di un anno… sempre con la stessa accusa…violenza sessuale su una minore… tentata e consumata su un autobus di linea..

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.