SALERNO, DONNA PERSEGUITATA DOPO UNA RELAZIONE SENTIMENTALE

In data odierna, personale della Divisione Anticrimine della Questura di Salerno, diretta dal 1° Dirigente dr. Raffaele Battista, ha notificato avviso di conclusione d’indagine nei confronti di A.F., di anni 48, salernitano, pregiudicato per reati in materia di stupefacenti, indagato per i reati di minaccia, molestia, ingiurie e violenza privata; fatti commessi nell’estate del 2008 ai danni di R. E., di anni 41, donna con la quale aveva avuto una relazione sentimentale, successivamente interrotta. La donna aveva sporto querela perché perseguitata dall’uomo con molestie e minacce telefoniche, anche di notte e per circa 2 anni, nonché con minacce profferite alla presenza di estranei, con le quali A. F. le prospettava che l’avrebbe uccisa se non fosse tornata con lui. L’uomo aveva assunto inoltre reiterati comportamenti ingiuriosi dell’onore della vittima, nei cui confronti aveva posto in essere aggressioni fisiche con conseguenti lesioni, non repertate in ospedale dalla donna per paura di ritorsioni.
Le indagini svolte dall’Ispettore Capo La Bella della settima sezione della Divisione Anticrimine hanno consentito di individuare le fonti di prova sui reati denunciati dalla donna, esitando nella positiva conclusione delle indagini e nella contestazione di reati anche perseguibili d’ufficio.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.