RISSA IN CAMPO E FUORI, PROVVEDIMENTO DI DASPO PER OTTO CALCIATORI TUTTI MINORENNI DELLA SPES BATTIPAGLIA E DELLA UISO OLIMPIA

Otto calciatori sono stati sottoposti dalla Digos al provvedimento del daspo. Gli 8 sono stati anche denunciati in stato di libertà per rissa. Gli 8 calciatori sono tutti minori di 17 anni. I motivi per i quali sono stati denunciati e sottoposti al divieto di accesso ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive (daspo) risalgono al 30 gennaio scorso quando l'arbitro della partita Uiso Olimpia 71-Spes Battipaglia fu costretto a sospendere l'incontro per una rissa scoppiata tra gli stessi giocatori. La Digos ha denunciato in stato di liberta' 2 calciatori della Spes-Battipaglia e 6 della Uiso Olimpia.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.