OMICIDI DI GIOACCHINO CANTONE E CIRO PERSICO, SCOPERTI MANDANTI E AUTORI MATERIALI. ORDINANZA DI ARRESTO PER CINQUE ESPONENTI DI SPICCO DEL CLAN SARNO

I Carabinieri e la Polizia di Napoli hanno notificato in carcere a 5 esponenti di spicco del clan camorristico dei “Sarno”, operante a Napoli ed in vaste aree della provincia, una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla magistratura partenopea. Durante indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, Carabinieri e Polizia hanno accertato la responsabilità dei 5 personaggi in ordine a 2 omicidi di camorra perpetrati nel capoluogo campano (quello di Gioacchino Cantone -il 06.11.2008- e quello di Ciro Persico, il 23.11.2008) allo scopo di agevolare le attività illecite sul territorio ed eliminare affiliati al contrapposto clan “Mazzarella” assicurandosi il controllo della centralissima piazza Mercato di Napoli.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.