METROPOLITANA DI PIAZZA DANTE, TENTA DI STRANGOLARE IL CONTROLLORE PERCHE' VUOLE VIAGGIARE SENZA BIGLIETTO. ARRESTATO

La polizia a Napoli ha arrestato Giovanni Liquori, 34 anni, per violenza e resistenza a incaricato di pubblico servizio. Su segnalazione della Sala operativa della Questura, i poliziotti sono intervenuti all'interno della stazione della metropolitana di piazza Dante, dove era stata segnalata la presenza di un uomo che aveva aggredito il personale addetto ai controlli. Liquori, infatti, in procinto di salire sul treno diretto a Piscinola ma senza biglietto, di fronte alla richiesta di esibirlo da parte dei controllori, un uomo e una donna, li ha presi a calci e pugni. L'immediato intervento di una guardia giurata ha evitato che la situazione degenerasse, dato che Liquori aveva stretto le mani al collo del controllore. Per lui, con analoghi pregiudizi, è scattato l'arresto e il processo per direttissima che sarà celebrato oggi.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.