INCHIESTA G8, IL PARLAMENTARE DEL PDL PAOLO RUSSO: NON HO QUOTE IN SOCIETA' SOA E NON CONOSCO TALE MASTRONIMICO

"E' singolare dover ribadire ad ogni tornata elettorale, e soprattutto a distanza di nove anni, che dal 2001, avendo venduto le quote, non ho più nulla a che vedere con la società Soa, nè conosco, nè ho mai incontrato tale Mastrominico di cui sento parlare per la prima volta oggi". E' quanto precisa in una nota il parlamentare del Pdl Paolo Russo in merito all'informativa dei Ros sui rapporti tra Antonio Di Nardo, il funzionario del ministero delle Infrastrutture finito nell'inchiesta della procura di Firenze sugli appalti del G8, e il clan dei Casalesi in cui si fa anche il suo nome come socio della Soa.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.