CASTELLAMMARE DI STABIA, TRE ARRESTI PER AVER INSULTATO E PICCHIATO UN POLIZIOTTO

Gli agenti del commissariato di Polizia Castellammare di Stabia hanno arrestato Francesco Cannavacciuolo, 43enne, Ubaldo Cacace, 41enne e Antonio Sansone, 36enne, in quanto i primi due destinatari di Ordinanze di Custodia Cautelare in carcere e il terzo agli arresti domiciliari, provvedimenti emessi dalla Procura di Torre Annunziata.
I tre risultano indagati per i reati di furto aggravato, minacce a P.U. lesioni e favoreggiamento in quanto minacciavano verbalmente e usavano violenza nei confronti di un poliziotto.
I provvedimenti, scaturiscono da una attività d’indagine legata al furto di un orologio da una bancarella gestita da un cittadino cinese.
Nella circostanza, il poliziotto, libero dal servizio, mentre si trovava in via Dante Alighieri presso il mercato rionale, avendo notato che uno dei tre fermati, identificato per Cannavacciuolo aveva sottratto l’oggetto, interveniva bloccandolo.
Nel frattempo il poliziotto veniva aggredito fisicamente dai complici che nel frattempo intervenivano in difesa dell’amico, favorendo la fuga di questi.
Le indagini svolte, all’indomani dell’evento, hanno consentito di identificare i tre uomini che venivano denunciati per: Francesco Cannavacciuolo per furto aggravato e resisteza e lesioni a PP.UU., Ubaldo Cacace e Antonio Sansone per favoreggiameto e resistenza a PP.UU.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.