ARRESTATO AD AMBURGO SALVATORE RINALDI, IL BOSS LATITANTE CONDANNATO PER UNA ESTORSIONE A SILVANA FUCITO

Salvatore Rinaldi, 47 anni, esponente dell' omonimo clan del quartiere di San Giovanni a Teduccio, latitante, è stato arrestato ad Amburgo nel corso di un'operazione della squadra mobile di Napoli, dei carabinieri e dell'Interpol. Rinaldi è stato bloccato poco prima delle 20.30 all'interno della pizzeria " O `Sole mio". Il pregiudicato era ricercato sulla base di un ordine di carcerazione, emesso il 6 febbraio dalla Procura Generale presso la Corte di Appello di Napoli. Deve espiare sei anni, dieci mesi e 13 giorni di reclusione per estorsione aggravata, tentativo di estorsione ed altri reati. Rinaldi era stato condannato anche per un'estorsione all'imprenditrice Silvana Fucito, animatrice dell' associazionismo anti-racket.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.