TRAFFICO E SPACCIO DI DROGA, RETATA A SCAMPIA NEL CLAN DEGLI SCISSIONISTI. SEQUESTRATI BENI PER 3 MILIONI DI EURO

Le accuse vanno a vario titolo dall'associazione a delinquere finalizzata all'importazione e al traffico di stupefacenti, allo spaccio al dettaglio di ogni tipo di droga, aggravata dalla partecipazione ad una organizzazione camorristica. La cosiddetta 'zona delle 33' nel quartiere Scampia e' una delle piazze di spaccio piu' redditizie d'Italia. L'organizzazione di Gervasio con i proventi dello spaccio gestiva l'usura. Il sequestro preventivo di beni a familiari e prestanomi dell'uomo ammonta complessivamente a 2,5 milioni di euro e comprende un bar caffetteria molto noto a Melito e un complesso residenziale a Villaricca.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.