SMOG E TRAFFICO, LE PROTESTE INTELLIGENTI DEI TASSISTI NAPOLETANI PER CHIEDERE UNA CITTA' PIU' VIVIBILE

La prima delle iniziative programmate dai tassisti napoletani, per combattere traffico e smog è gia' stata messa in campo. Sul lunotto posteriore delle oltre 2.200 vetture bianche i tassisti napoletani hanno sistemato un cartello con la scritta: 'sos smog-stop al traffico'. I tassisti, in fermento da settimane, "per sensibilizzare ancora una volta l'amministrazione e l'opinione pubblica sul grave problema della congestione del traffico che provoca inquinamento, malattie, invivibilita' e disservizi del trasporto pubblico, hanno deciso di dare vita a questo tipo di campagna", spiegano in una nota i sindacati Unimpresa-Mobilita', Uti-Consortaxi, Sitan-Atn, Unica-Cgil e Ltn. I tassisti hanno poi auspicato che alla loro iniziativa partecipino le associazioni ambientaliste e tutta la citta'.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.