PRESO AD AREZZO PAOLO ORLANDUCCI, LATITANTE DI UN CLAN DI POGGIOMARINO

Paolo Orlanducci, elemento di spicco del clan Giugliano e latitante dallo scorso dallo scorso aprile, è stato catturato dai carabinieri del Nucleo investigativo di Torre Annunziata a San Giovanni Valdarno, piccolo centro in provincia di Arezzo. L'uomo, nome di vertice dell'organizzazione criminale attiva nel comune di Poggiomarino (Napoli) e federato alla cosca dei `Fabbrocino', era sfuggito alla cattura nel corso di un'operazione eseguita dalla Dia di Napoli e coordinata dalla locale Dda, lo scorso 27 aprile. Orlanducci è il cognato del capoclan Antonio Giugliano, attualmente detenuto in regime di 41bis, e "considerato - così come sottolinea in una nota il procuratore aggiunto Rosario Cantelmo - tra gli elementi più pericolosi della compagine camorristica di Poggiomarino ed è ritenuto responsabile della gestione affaristica del clan nel settore degli appalti e delle estorsioni".

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.