NON SI ARRENDE ALLA FINE DELLA RELAZIONE CON LA SUA EX 29 ENNE, ARRESTATO UN 26EBNNE CON L'ACCUSA DI STALKING E VIOLENZA

Non ha mai accettato la fine della relazione con una donna di 29 anni e per convincere la sua ex a
riprendere i contatti, in due occasioni l'ha costretta a salire a bordo della sua auto, dove poi l'ha picchiata e violentata. Un 26enne del quartiere Scampia di Napoli è stato arrestato dai carabinieri della tenenza di Sant'Antimo per violenza sessuale, lesioni personali, violenza privata e stalking. Il giovane, che non ha altri precedenti, fino al gennaio dello scorso anno era fidanzato con una barista 29enne di Sant'Antimo. Quando la donna ha deciso di porre fine alla relazione, il 26enne non si è dato pace e ha cominciato a tempestarla di telefonate, a pedinarla e a chiederle insistentemente appuntamenti. Il 4 novembre e il 14 dicembre scorsi l'ha seguita con la sua auto fino ad Aversa, in provincia di Caserta, e dopo averla trascinata nella vettura l'ha violentata. Il giovane è stato arrestato ieri per ordine del gip del tribunale di Napoli.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.