MORGAN DE SANCTIS: LA SVOLTA DOPO CHE SONO ANDATI VIA DONADONI E MARINO, MA LORO NON HANNO COLPE, I CALCIATORI HANNO CAMBIATO PASSO E MENTALITA'

Il Napoli di Mazzarri vola in campionato. Quello di Donadoni era invece l'immagine della depressione. Ma per Morgan De Sanctis, che conferma di essere oltre ad un eccellente professionista anche una persona amabile, non vanno addossate all'ex ct responsabilità particolari. "Il vero cambiamento c'è stato in noi giocatori - ha affermato il portiere del club partenopeo -. Quando la società ha deciso di allontanare Donadoni e Pierpaolo Marino, che a Napoli avevano lavorato bene, abbiamo capito che era difficile fare peggio e ci siamo rimboccati le maniche. La svolta è stata nella nostra testa. Certo, sono state importanti le indicazioni ricevute da Mazzarri, e noi le stiamo bene interpretando. Ma non tutto il lavoro di chi lo ha preceduto era
da buttare. Anzi, il nostro cammino attuale dimostra che mister Donadoni non aveva fatto male".

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.