MARADONA PALLEGGIA SUL CAMPO DI SOCCER CITY DOVE SI GIOCHERA' LA FINALE DEI MONDIALI SUDAFRICANI: MESSI IL MIGLIORE AL MONDO, GRANDISSIMO RONALDINHO

E' Diego Maradona il primo personaggio del mondo del calcio ad aver palleggiato e tentato qualche tiro sul campo da gioco del Soccer City, incitato sugli spalti da una cinquantina di operai che stanno dando gli ultimi ritocchi al mega-stadio costruito tra Johannesburg e Soweto che ospitera' la finale dei Mondiali di Sudafrica 2010. "Con questo stadio hanno fatto davvero un ottimo lavoro - ha commentato Maradona -. Sono stato in moltissimi impianti per il calcio, ma questo e' speciale. E' stato emozionante calcarne l'erba e mi sento ispirato al punto da volerci giocare, peccato che i miei giorni da calciatore siano finiti". L'attuale ct dell'Argentina ha visitato oggi assieme al presidente del comitato organizzatore Danny Jordaan, al quale ha regalato una maglia autografata dell'Argentina per riceverne in cambio una del Sudafrica. Maradona si e' detto "molto ben impressionato" da quanto ha visto ed ora vorrebbe tornare qui l'11 luglio per giocare la finale e dare all'Argentina quel titolo che attende da 24 anni, quando nel 1986 fu proprio Maradona a far trionfare, contro la Germania, la selezione biancoceleste. "Per il momento penso solo a Nigeria, Grecia e Corea del Sud - ha detto l'ex fuoriclasse del Napoli -, ovvero alle avversarie che incontreremo nella prima fase. Una volta passati agli ottavi di finale se davvero vogliamo arrivare fino in fondo dovremo battere tutte le rivali che troveremo. Solo cosi' potremo realizzare il nostro sogno di diventare campioni". Ovvio che quindi Maradona si aspetti che sia uno dei suoi il grande protagonista del prossimo Mondiale. "Spero che sia Messi la grande 'figura' del prossimo Mondiale: ha tutto per poterci riuscire, e faremo del nostro meglio per aiutarlo. Spero proprio che dimostri di essere quel fuoriclasse che gia' e', e spero di poterlo abbracciare forte al termine della finale".
A Maradona e' poi stato chiesto se ci siano altri calciatori che ammira in modo particolare, e il grande argentino ne ha approfittato per spendere di nuovo belle parole per Ronaldinho. "Ho una predilezione per lui - ha detto il ct argentino parlando del brasiliano del Milan -. Ronaldinho quando tocca il pallone lo fa sorridere. Pero' attualmente il miglior giocatore del mondo e' Messi. Anche perche' per lasciarsi dietro Cristiano Ronaldo uno deve essere proprio bravo".
Maradona ha poi voluto sottolineare che per lui, in questo Mondiale sudafricano, il problema sicurezza non esiste. "C'e' una cosa che vorrei dire a tutto il mondo - ha precisato -: ho trascorso una settimana in Sudafrica e mi sono reso conto di quanto le persone siano gentili ed affettuose. Non ho dubbi che la prossima sara' una Coppa del Mondo fantastica, senza alcun problema di sicurezza. Nessuno deve avere paura di venire qui: trovera' un'accoglienza fantastica da parte del popolo sudafricano. Queste e' l'impressione che riportero' in Argentina e diro' ai miei che quando verremo qui dovranno preoccuparsi solo di giocare al calcio".

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.