FERMATO DAI CARABINIERI PRESUNTO ESATTORE DEL PIZZO PER CONTO DEL CLAN MARFELLA DI PIANURA

I carabinieri a Napoli hanno sottoposto a fermo di pm Vincenzo Pane, ritenuto affiliato al clan camorristico Marfella di Pianura. L'uomo, qualificatosi proprio come esponente del clan, con minacce ha tentato di costringere una ditta di costruzioni edili a consegnare una somma in denaro contante come 'pizzo' per la 'famiglia' per poter insediare il cantiere nella zona. Pane è stato bloccato ieri sera in via Gentileschi e portato alla casa circondariale di Poggioreale.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.