DENUNCIATI DUE UOMINI CHE SI ACCINGEVANO A FARE IL PACCOTTO AD IGNARI TURISTI

Personale della I Sez. di Polizia Giudiziaria, ha realizzato una vasta ed attenta operazione di controllo e repressione degli abusi e degli illeciti che spesso caratterizzano Piazza Garibaldi e le vie limitrofe. Gli agenti, diretti dal Tenente Antonio Maini, hanno impedito che dei passanti divenissero vittime inconsapevoli del cosiddetto “pacco napoletano” : ignari di quanto stesse succedendo,alcuni turisti si stavano accingendo ad acquistare due telefoni cellulari di marca Nokia venduti per strada da due truffatori.
Intervenuti all’atto del tentativo di vendita,gli agenti, hanno sequestrato i due cellulari, fermato e deferito all’A.G. i due impostori: C.G di 40 anni residente in zona e C. P. di 35 anni di Secondigliano, entrambi risultati pregiudicati.
Nel corso della stessa operazione di controllo, ignoti , alla vista degli agenti si sono dati alla fuga abbandonando per strada finte stecche di sigarette riempite con del polistirolo e destinate alla vendita. L’intervento degli agenti ha messo in fuga anche alcuni soggetti dediti al gioco delle tre campanelle. Per strada, su di un tavolino posizionavano tre campanelle ed invitavano le persone a puntare una somma di denaro ma il gioco, oltre che illecito, era truccato e finalizzato alla truffa di turisti e passanti ignari.
Sempre nell’ambito dell’attività di “pulizia” di Piazza Garibaldi sono stati operati diversi sequestri di merce: oltre 500 borse griffate e non, oltre 2000 pezzi di chincaglierie varie di fabbricazione cinese, oltre 150 sciarpe e 100 paia di occhiali in plastica.
Stamane, il nucleo della P.G. Comando, diretta dal Tenente Antonio Borrelli, ha continuato l’attività di contrasto all’ ambulantato abusivo in Piazza Mancini ed in Piazza Garibaldi, provvedendo a diversi sequestri di merce contraffatta e di provenienza cinese: oltre un centinaio di cinture false, 250 paia di calzini, 320 sciarpe, cappelli e guanti, un migliaio di pezzi tra giocattoli, creme, carica batterie e chincaglierie varie.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.