martedì 29 dicembre 2009

TORNA DA MILANO A NAPOLI PER LE FESTE DI NATALE, 26ENNE MUORE IN UN INCIDENTE STRADALE

Questa notte a Scampia si è verificato un grave incidente stradale che ha provocato la morte di un ventiseienne. Il giovane, F.B. A. residente a Milano, ritornato a Napoli per trascorrere le festività natalizie con la famiglia, viaggiava come passeggero a bordo di un autoveicolo, Fiat Cinquecento (nuovo modello), condotta da un amico della vittima, A.R. di anni 27.
L’ auto stava percorrendo via Tancredi Galimberti quando, giunta in curva, forse a causa dell’ elevata velocità, toccava con il lato anteriore sinistro il cordolo spartitraffico e poi si ribaltava sul fianco destro. Nel capovolgimento del veicolo il ragazzo veniva prima sbalzato fuori dall’ abitacolo e poi investito dalla stessa auto. Per lui a nulla sono valsi i soccorsi prestati dal personale del 118 che, giunto sul posto, non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Il conducente della cinquecento, invece, trasportato presso l’ ospedale “ San Giovanni Bosco” è stato giudicato guaribile in sette giorni per escoriazioni e contusioni in varie parti del corpo. Gli Agenti della Sezione Infortunistica Stradale- diretta dal Maggiore Salvatore Greco- coordinati dal Tenente Antonio Muriano, hanno proceduto ai rilievi. Da una prima ricostruzione fatta sembrerebbe che, al momento del sinistro, i due giovani non indossassero la cintura di sicurezza il cui utilizzo avrebbe probabilmente salvato la vita a F.B. A. Al momento sono in corso ulteriori accertamenti per definire le cause dell’ incidente.

Nessun commento: