venerdì 18 dicembre 2009

SIMULA FURTO DELLO YACHT NEL PORTO DI PORTICI, DENUNCIATO VENDITORE DI AUTO DEL VOMERO, IL FIGLIO E UN LORO AMICO GIOIELLIERE PER TRUFFA

Simulano il furto del loro lussuoso yacht nel porto di Portici, un cabinato di 13 metri, per poter riscuotere il premio assicurativo e truffare così la compagnia di assicurazioni. Una operazione che è stata però sventata grazie alla sagacia dei carabinieri del mare di Torre del Greco, coordinati dl luogotenente Vincenzo Amitrano che ha scoperto che il furto altro non sarebbe che una truffa ben architettata del prorietario, noto venditore di auto al Vomero, di suo figlio e di un loro amico gioielliere.

Nessun commento: