sabato 31 ottobre 2009

OMICIDIO BACIOTERRACINO, LA PROCURA: GRAZIE AL VIDEO ABBIAMO IDENTIFICATO IL KILLER

"Abbiamo identificato il killer”. La notizia arriva dalla procura di Napoli. Quest’uomo che vedete in questo video uscire da un circolo del rione sanità, uccide senza pietà il 53enne pregiudicato mariano Bacioterracino, ha oggi un nome ed è ricercato perché accusato di omicidio. Un risultato eccellente che è stato possibile grazie alla diffusione del video…in tanti infatti hanno collaborato, facendo pervenire anche in forma anonima notizie utili per identificare quest’assassino…
Quest’uomo, invece, che per due giorni è stato indicato come lo specchiettista, ovvero il palo del sicario, colui che avrebbe indicato all’assassino da uccidere si chiama Gennaro Aiello, ha 39 anni, è incensurato, ha due figlie, di 4 e 14 anni, abita nel rione sanità di Napoli, a pochi passi dal luogo in cui fu giustiziato Mariano Bacioterracino… E’ sotto choc perché ha appreso da giornali e telegiornali di essere un complice di un assassino. Ieri si è fatto vivo, e nello studio del suo avvocato, ha spiegato ad un cronista del quotidiano il Mattino la sua verità… “Ero davanti al quel circolo perché abito a pochi passi, perché ci entro spesso e perché quel giorno aspettavo mia figlia per andare a fare la spesa… “ è il suo racconto. Sarà ascoltato dai magistrati inquirenti nelle prossime ore, non è indagato ma dovrà spiegare che cosa ricorda di quel giorno e se, riguardando proprio quel video, riconosce anche lui l’assassino che è stato identificato..

Nessun commento: