venerdì 23 ottobre 2009

FALSE INVALIDE NAPOLETANE CHIEDONO L'ELEMOSINA A ROMA, DENUNCIATE DAI CARABINIERI

I carabinieri della stazione Roma San Basilio hanno denunciato in stato di libertà due donne, originarie della provincia di Napoli, di 30 e 40 anni che, a turno, fingevano di essere paraplegiche e bloccate su una sedia a rotelle per chiedere l'elemosina. La loro tecnica era stata già resa pubblica dalla trasmissione di Canale 5 'Striscia la notizia' in piu' occasioni. Nel 2004, infatti, uno degli inviati del programma le aveva smascherate proprio mentre esercitavano la loro attivita' truffalda. Il programma di Antonio Ricci e' tornato sull'argomento lo scorso 28 settembre grazie alla segnalazione di un cittadino che le aveva nuovamente viste in azione e riconosciute.
Questa volta i loro visi, oramai familiari, sono stati riconosciuti dai carabinieri della stazione Roma San Basilio. I militari, accertato che le due donne stavano utilizzando lo stesso stratagemma per fare soldi, le hanno bloccate e denunciate per truffa.

Nessun commento: