lunedì 19 ottobre 2009

E' MORTO ERNESTO LANDI, BIOCHIMICO NAPOLETANO APPREZZATO IN TUTTO IL MONDO

E' morto a Napoli il biochimico napoletano Ernesto Landi, presidente dell'Ordine nazionale dei biologi, e presidente dell'Ente nazionale di Previdenza ed Assistenza dei Biologi. Da oltre 20 anni ha caratterizzato l'attività dei biologi, più di 45.000 in Italia, "sul fronte della tutela ambientale e sanitaria proiettando la categoria nelle strutture universitarie e di ricerca internazionali".
Proprio pochi giorni fa a Cervia si è concluso il 22/o forum promosso dall'Ordine con oltre 1.000 ricercatori provenienti da tutt'Europa. Laureato in chimica ed in biologia, con il massimo dei voti, presso l'Università Federico II di Napoli, Ernesto Landi è stato assistente universitario e docente presso Istituti tecnici, poi, dal 1981, libero professionista, direttore di un istituto diagnostico a Napoli. Da sempre impegnato nell'attivita' sindacale era segretario Nazionale del Sindacato Biologi Liberi Professionisti. Ha avuto rappresentanze politiche ed istituzionali in qualità di consigliere comunale a Napoli, assessore alla Provincia e consigliere regionale della Campania. I funerali si svolgeranno domani a Napoli, alle 11, presso la Basilica del Gesu' Nuovo.

Nessun commento: