martedì 13 ottobre 2009

ARRESTATO ARTURO PELLEGRINO, ESPONENTE DEL CLAN DEI CASALESI

Quello che leggete di seguito è il comunicato stampa della questura di Caserta in relazione all'arresto di un presunto esponente del clan dei Casalesi.


Nella tarda serata di ieri, personale della Polizia di Stato del Commissariato P.S. di Aversa, a conclusione di lungo e costante servizio di osservazione, in località San Marcellino, all’interno del rione IACP “Campo Mauro” procedeva all’arresto di PELLEGRINO Arturo classe 1957 , alias “PAPPACIONE”, pluripregiudicato per reati contro la persona e contro il patrimonio, ritenuto affiliato al clan camorristico c.d. “dei casalesi”, in passato, ritenuto capozona dei comuni di Villa di Briano e San Marcellino in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione della Procura Generale della Repubblica c/o la Corte d’Appello di Napoli, dovendo lo stesso espiare la pena di anni 3 (tre) e giorni 18 (diciotto) di reclusione poichè ritenuto responsabile del reato di cui all’art. 416 bis C.P. (Associazione per delinquere di stampo camorristico)
Il PELLEGRINO Arturo, peraltro già sottoposto al regime della Sorveglianza Speciale della P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, ad ultimate formalità di rito veniva associato presso il Nuovo Complesso Penitenziario di S. Maria C.V. e tenuto a disposizione della competente A.G.

Nessun commento: